...il mio diario di enogastronomia siciliana

Lo scopo principale che mi ha spinto a realizzare questo blog è quello di condividere con voi una passione che ho sempre sentito dentro di me, e cioè, quella della "Cultura del bere e del mangiare" legata in qualche modo all'antica e intensa tradizione intessuta di profumi e sapori scaturiti dalla nostra straordinaria ed amabile terra... La Sicilia.

lunedì 2 febbraio 2009

Un duetto... d'eccezione

Si proprio così! Come nel mondo dello spettacolo quando due artisti si esibiscono in una performance musicale, dando vita ad una melodia irresistibile, così nello stesso modo voglio presentarvi due primi che insieme possono armonizzare il vostro banchetto accompagnato da un “orchestra” di vini che, se pur nella loro diversità, riusciranno ad incantare un esigente pubblico di commensali.


Pasta con sarde alla ragusana.
Dal gusto intenso e ricco e dal profumo irresistibile tipico del mediterraneo. Realizzato con sarde fresche, concentrato di pomodoro, granella di mandorle tostate, uva sultanina di Pantelleria, pangrattato tostato e peperoncino.

Credetemi un piatto unico nel suo genere per chi ama i gusti forti e decisi ove è racchiuso tutto il profumo della nostra terra.
In questa ricetta abbinerei un vino rosso giovane dal gusto equilibrato e moderatamente ricco come il syrah della cantina “Sellier de la tour” del 2007.
Spaghetti risottati con fumetto di pesce, gambero mediterraneo, pesto di basilico e bottarga di tonno.
Un incrocio di sapori più o meno delicati in un contesto di profumi straordinariamente irresistibili.
In questo piatto invece abbinerei un bianco dal gusto deciso e morbido come la Ansonica Chiaramonte, un vitigno originale e particolare nello stesso tempo.
L’ annata preferibilmente del 2008 della cantina Firriato.
Detto questo non posso fare altro che augurarvi buon appetito, e se volete entrare nello specifico, potetrete richiedermi le ricette e gli ingredienti con tutti i dettagli attraverso il mio indirizzo di posta elettronica:markovale44@live.it

6 commenti:

Luca and Sabrina ha detto...

Interessanti entrambi i primi piatti, amiamo i sapori decisi e il condimento con sarde, mandorle e uvetta ci intriga moltissimo. Il secondo piatto è notevole, non abbiamo mai pensato di abbinare la bottarga al pesto di basilico, ma l'idea ci ha già conquistati. I gamberi sono perfetti in questi spaghetti risottati, ti ruberemo anche quest'ultima idea, non c'è dubbio che rifaremo entrambi i piatti, inoltre il Chiaramonte lo andremo a ricercare!
Ti abbracciamo
Sabrina&Luca

Mirtilla ha detto...

quello che ne e'venuto fuori e'davvero uno spettacolo!!!

MarkoVale ha detto...

Grazie di cuore a Luca & Sabrina con cui mi scuso per non essere stato sollecito nel rispondere. "Siete sempre carini , provate questi due primi, vi piaceranno senz'altro, tralaltro con i vini che ho proposto si sposano bene" baci

MarkoVale ha detto...

Grazie Mirtilla del tuo complimento! verrò a visitare il tuo blog presto.

panettona ha detto...

ulitmamente ho davvero trascurato i miei amci blogger ed ora è il caso di rimediare ...
un'abbraccio!!!

Luca and Sabrina ha detto...

Trovato e provato il Chiaromonte, ottima scoperta, grazie per il suggerimento indiretto!
Baci da Sabrina&Luca